Restorative Exercise™ per ritrovare un modo più naturale di muoversi…

Cos’è Restorative Exercise™? 

Restorative Exercise™ è un programma di movimento basato sui principi della biomeccanica (la fisica applicata al corpo vivente), della biologia e della geometria del corpo umano. È stato ideato da Katy Bowman, fisica biomeccanica, che durante i suoi anni di studio e insegnamento ha evidenziato un collegamento fra i nostri schemi motori ridotti/ripetitivi e i tanti malanni della vita moderna: degenerazione articolare, malattie cardiovascolari, diabete, disfunzione pelvica (incontinenza, prolasso, infertilità). Le tendenze della nostra vita contemporanea ci tengono ‘blindati’ in un repertorio limitato di movimenti e posizioni tenuti e ripetuti più volte al giorno per anni (se non decadi) della nostra vita. 20150201_140248La posizione seduta, per esempio, che occupa gran parte della giornata per molti di noi, fissa le articolazioni delle gambe (e i muscoli/tessuti connettivi associati) in una posizione statica e identica ogni volta che ci sediamo – e in questi tempi di oggi, ci sediamo quasi più di qualsiasi altra posizione/attività.20150201_140154 Pensate a quante volte si assume l’amata posizione seduta durante il giorno: quando andiamo in bagno, mangiamo, andiamo a scuola, in ufficio, in macchina, (se possiamo) sui mezzi, al cinema/chiesa/teatro, a casa sul divano/poltrona/, seduti davanti alla scrivania, la tele, il computer…

anch'io sono una specie di sedia!

anch’io sono una specie di sedia!

Se siete proprio curiosi, prendete nota domani di quante ore rimanete seduti, scrivendovi quando vi sedete e quando vi alzate (anche quando siete sul water!;) e contate le ore totali in cui il corpo è stato inerte nella posizione seduta. Sappiamo ora, grazie a molta ricerca fatta negli ultimi anni, quanto sia dannoso passare troppe ore seduti – ma non è che la posizione seduta in sé sia nociva, lo è il fatto che passiamo tanto tempo in essa. E quanto questa posizione seduta ci ha ‘rimodellato’ lungo tutti questi anni...

Quando poi andiamo a fare ginnastica o esercizio fisico (palestra, corsa, ecc), ci scontriamo con attività che richiedono gradi di mobilità ormai non più disponibili al corpo, proprio per il fatto che rimaniamo fermi per gran parte della giornata – ma cerchiamo lo stesso di compensare tutte le ore statiche con un’ora di iper-dinamicità. Perché ci stupiamo se nel forzare il corpo con movimenti bruschi (e anche qui ripetitivi), il fisico reagisce con qualche dolorino, strappi muscolari o riscontri articolari? Tanto poi, torniamo a sederci di nuovo…

Notizia cattiva, notizia buona 

Il corpo esegue quello che gli chiediamo (come abbiamo visto negli articoli sui piedi e come si deformano per stare nelle scarpe…e come la schiena poi si deforma per via delle stesse scarpe). Quindi qualsiasi posizione tenuta per lunghi periodi richiederà una riconfigurazione del corpo. Questa riconfigurazione poi limiterà certi movimenti e toglierà molti muscoli dal gioco (saranno letteralmente meno comunicanti con il cervello). La conseguenza: certi movimenti funzionali non saranno più disponibili senza grandi movimenti di compensazione: magari non riesco più a toccare i piedi (per allacciare le scarpe per esempio) senza stressare molto le ginocchia e la schiena. Oppure ogni volta che muovo il braccio per mettere via i piatti, trascino tutta la schiena di seguito.

Però, lo stesso fatto che il corpo si rimodella in base ai movimenti (o meno) che facciamo più frequentemente, vuol dire che non siamo ingabbiati per sempre nei nodi delle nostre tensioni ma che possiamo piano piano cominciare a riacquistare gradi di mobilità e funzionalità, cercando di cambiare quel repertorio limitato già da adesso. Alignment Matters Handout_FINAL In questo recupero di mobilità funzionale Restorative Exercise™ è di grande aiuto – almeno lo è stato per me e per tanti dei miei allievi. Ritroviamo prima un allineamento posturale nelle posizioni statiche, attraverso i punti di allineamento di Restorative Exercise™,  e poi impariamo come portare il tutto nei nostri movimenti dinamici. Non è necessario ricavare ore della giornata solo da dedicare a questo – capiamo come inserire brevi momenti di cambio di posizione e piccole correzioni durante la nostra giornata- e scopriamo quanto ci fa bene camminare più possibile (anche solo per portare un documento a una collega invece di spedirla via mail ;)).

Chi potrebbe trovare beneficio da Restorative Exercise™?

Chiunque abbia un corpo e voglia viverlo meglio.

L’idea dietro Restorative Exercise™ è quella di riscoprire e ricollegare più muscoli possibili in tutti i nostri movimenti – e come ritrovare sempre più movimento variato durante la nostra giornata. Gli stessi esercizi usati per valutare il nostro allineamento posturale attuale sono gli stessi esercizi correttivi che vengono usati per ritrovare sempre più gradi di libertà, funzionalità e forza nel muoverci. Attraverso gli esercizi correttivi cominciamo a risvegliare tanti muscoli ‘persi’ lungo la strada della nostra vita – fino a quando non dovremmo più usare i correttivi ma troveremo un’allineamento corporeo che ci tiene in comunicazione con tutte le parti del nostro corpo. Quindi ogni singolo movimento fatto manterrà questa omeostasi elusiva: mobilità di ogni articolazione, una forza funzionale e distribuita lungo tutta la catena muscolare (non solo concentrata in alcuni punti) e quindi rigenerazione cellulare in tutto il corpo.

Come Restorative Exercise Specialist™, vi insegno come potete muovervi in modo più allineato per liberarvi da dolori o disagi magari trascinati da anni.  Integrando anche i miei anni come praticante e insegnante di yoga, vi aiuto a definire un programma di allineamento e movimento personalizzato per identificare e realizzare i vostri obbiettivi di benessere.

Siete curiosi? Venite a fare una prova per credere!

Se volete saperne ancora di più su Restorative Exercise™ potete andare sul sito www.restorativeexercise.com e curiosate sul blog della fondatrice, e la mia insegnante, Katy Bowman che trovate là. Imparerete tantissime informazioni sulla biomeccanica e come viene applicata alla nostra vita quotidiana – insieme a consigli per come muoverci meglio tutto il giorno (non solo per un’ora alla settimana in palestra!) per raggiungere i nostri obiettivi di salute e benessere.

Per avere più informazioni riguardo alle lezioni e sedute di allineamento che faccio qui in Italia a The Yoga Place asd, oppure via Skype, potete contattarmi (Hilary) a theyogaplace@ymail.com o chiamarmi sul 320 2177870. Le mie lezioni di gruppo sono informate sia dalla tradizione e saggezza corporea dello yoga, sia dei principi di allineamento del Restorative Exercise™, due disciplini molto complementari.

Non sono un medico quindi non tratto patologie specifiche. Lavoro sul principio biomeccanico dell’allineamento globale del corpo per aiutare a ristabilire le condizioni fisiologiche per uno stato di maggior benessere e sostenibilità, qualunque sia la nostra situazione attuale.

posizione 3c posizione 4b

20140902_122359

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *