Benvenuti, blog e biscotti…

Benvenuti al nuovo sito – essenzialmente lo stesso, ma con qualche cambiamento per renderlo più agevole …e con un nuovo Blog dove vi comunicheremo il nostro ‘news’ dell’ultimo momento: seminari, pensieri, ricette, commenti sulle pratiche del mese… Vi invitiamo a darci il vostro feedback sul sito, di partecipare al Blog e di scaricare le pratiche (per i nostri soci). Volendo, potete trovarci anche su Facebook.

(Premesso importante: la scrittrice di questo Blog è nata a New York. Anche se ha vissuto in Italia ormai 12 anni, non avendo mai studiato l’italiano formalmente, si scusa già in anticipo per i numerosi errori grammaticali che sicuramente troverete….)

Per chi non ci conosce già, vi invitiamo a venire per fare una lezione di prova gratuita. Guardate i nostri orari – anche dei nostri seminare di weekend.

In tanto cominciamo con una ricetta, richiesta da tanti…chi ci conosce sa già della nostra passione per il cibo sano ma buono-  e tutte le nostre ‘esplorazioni’ negli anni che ci hanno portato lunghe molte strade (alcune più dogmatiche delle altre :)).  Personalmente, sono in un momento interessante del mio percorso alimentare, dove mi ritrovo di nuovo omnivora dopo tanti anni di vegetarianismo e anti-latticini-ismo – un cambiamento che ha sollecitato più di una ‘soppraciglia alzata’, come diciamo in inglese. Ho rivisitato molte cose negli ultimi 6 mesi, gettando via quello che erano diventati abitudini alimentare – modi di mangiare condizionati da paure inesaminate… Quindi di nuovo, ricerca e esperienza diretta – per vedere cosa mi fa bene, cosa mi fa male – cercando di andare avanti solo sulla realtà del vissuto e non sulle idee di quello che potrebbe/dovrebbe produrre un risultato fisso. Morale della storia è che ho trovato, in questo preciso momento, benessere mangiando in un modo radicalmente diverso – dopo tanti anni di nuovo carne (bio o biodinamico), latticini (km 0, crudi e fermentati), uova (sempre bio), niente glutine e pochi zuccheri. All’inizio ho seguito in modo molto severo la mia regola di zero zuccheri, fino ad eliminare tutta la frutta e le verdure ‘dolci’ (carote, zucche, patate). È stata una dieta veramente difficile da seguire (sono troppo golosa del dolce), ma una volta avviata mi sentivo così energica e profondamente sana che l’idea di tornare in dietro diventava sempre meno attraente…. Comunque, per fare breve, ho finalmente trovato il modo di ri-integrare il dolce nella mia vita in modo più consapevole, meno compulsivo ma sempre . al mio parere – delizioso (avviso: dopo aver eliminato completamente lo zucchero per mesi, una mela verde mi sembrava dolcissima – quindi quello che ora è per me ‘dolce’ magari non lo è per gli altri!).

Ecco una ricetta facilissima per biscotti senza glutine – le mie bimbe li adorano….e grazie di cuore a Carla per questa ricetta buonissima…

Biscotti di Carla...

CARLA’S GLUTEN-FREE COOKIES/BISCOTTI DI RISO DI CARLA

  • 350 gr farina di riso (ho anche usato una miscela di farine di riso, cocco e mandorle)
  • 250 gr fecola di patata
  • 200 gr burro
  • 200 gr zucchero (ho usato lo zucchero di cocco – molto basso livello glicemico – e la stevia… scegliete il vostro dolcificatore preferito!)
  • 2 uova intere
  • pizzico sale
  • una bustina lievito per dolci (ho usato un cucchiaio da minestra polvere lievitante per dolci i.e. ‘baking powder’)
  • ho aggiunto estratto di vaniglia, un cucchiaino di cannella e un pizzico di chiodi di garofano perchè mi piace speziato…aggiungete gli aromi che vuoi o che hai in casa – scorza di limone, cardamomo, zenzero, ecc

Mescolate insieme tutti gli ingredienti asciutti. Battere le uova e il burro insieme, e il dolcificatore se usate uno liquido. Aggiungete agli ingredienti asciutti per fare un impasto. Lasciare riposare per almeno 30 min in frigo, poi stendere e fare le formine. Infornare a 175º per 8 min circa o finchè non sono dorati. Lasciarli raffreddare sulla teglia almeno 20 minuti – sono molto friabili prima!